In libreria, Niente vacanze per l’ispettore Morse

Tra le novità in libreria di quest’estate, segnaliamo Niente vacanze per l’ispettore Morse, di Colin Dexter, pubblicato da Sellerio.

Intorno alla chiesa di St Frideswide, dall’alto del suo campanile gotico, a Oxford North, si vede scorrere la vita di quel pezzo di provincia inglese. Il reverendo Lawson è tiepido nella fede come lo è in tutto, tranne che nella raccolta delle offerte; la piacente Brenda Josephs sfoga la sua inquietudine con l’organista Paul Morris distratto dall’erotismo delle sue giovani allieve; il marito di Brenda, Harry Josephs, sagrestano, non trova pace negli umilianti, per lui ex ufficiale, lavoretti che trova da disoccupato; uno strano barbone entra ed esce dalla canonica; qualche vecchia beghina sa qualcosa; una donna formosa attrae l’attenzione, forse volontariamente. In questo clima sensuale e ipocrita qualcuno di loro è un assassino, qualcuno di loro sarà una vittima: e i delitti avvengono in un trascinamento impercettibile delle azioni umane, quasi che fosse l’ambiente a contenere un magnetismo che muove i protagonisti. La speciale chiave della suspense di Colin Dexter, innovativo rappresentante del giallo classico inglese, è infatti nella capacità di far derivare lo strappo della violenza omicida dalla ordinari età delle circostanze: una trama minuziosa costruita particolare dietro particolare già a partire dal soffermarsi dell’occhio narrativo sugli oggetti che designano i luoghi; personaggi non simpatici, tutti abbastanza gretti ma nessuno totalmente privo di bontà e buoni sentimenti; un sussiego scostante da città universitaria di livello prestigioso, quale Oxford. In questo formicaio di piccoli individui che si illudono di poter essere in qualche modo, anche attraverso il delitto, fattori della propria sorte, cerca di trovare la via maestra alla verità l’ispettore Morse della Thames Valley Police che sbaglia spesso e volentieri, che fa il sarcastico con il suo mite aiutante, il sergente Lewis, che si lascia coinvolgere non resistendo a un boccale o alla vista di una donna ed è tanto solo da non sapere che farsene delle vacanze. Però ha la dote decisiva: intuisce l’ambiente. Un talento del tutto necessario per delitti così scollegati e inspiegabili, che nemmeno un movente si staglia all’orizzonte.

Pubblicato in Le novità in libreria | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Amazon UK, sorpasso degli ebook sui libri cartacei

Amazon.co.uk fa registrare una svolta: per la prima volta dalla sua apertura all’editoria digitale (2010), il celebre store vende più ebook che non libri cartacei. Stando ai dati forniti da fonti ufficiali, infatti, per ogni 100 volumi stampati se ne scaricano 114 elettronici. Un simile sorpasso s’era registrato, sinora, solo negli USA nel maggio dello scorso anno.

Pubblicato in News | Contrassegnato , , | Lascia un commento

A Spoleto, prima edizione di Libri all’Orizzonte

Si svolgerà a Spoleto dal 31 agosto al 2 settembre, nella cornice della Rocca Albornoziana, la prima edizione di Libri all’Orizzonte – Fiera del Libro di Spoleto, appuntamento realizzato dall’Associazione SpoletonlinEventi con il patrocinio del Comune.

La manifestazione, che si propone come una tre giorni dedicata al libro, sarà arricchita da un ricco calendario di convegni culturali, iniziative sociali, mostre, concorsi letterari, incontri tra autori, istituzioni e lettori.

Per il programma dettagliato, visitate il sito ufficiale dell’evento.

Via La Bottega di Hamlin

Pubblicato in Festival e manifestazioni | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

“Leggere fa crescere” è un successo

Ottimi i risultati della campagna “Leggere fa crescere”, che ha reso disponibili centinaia di migliaia di libri con il 20% di sconto, dal 19 al 23 maggio. È quanto emerge dai dati di Informazioni Editoriali, attraverso il servizio Arianna, che fotografano gli esiti dell’iniziativa, proposta dagli editori, in collaborazione con i librai indipendenti, con le catene, con le librerie online e con la grande distribuzione per “festeggiare” in modo eccezionale il Maggio dei Libri. L’operazione, organizzata con il contributo operativo dell’Associazione Italiana Editori (AIE) e il sostegno dell’Associazione Librai Italiani (ALI), ha coinvolto 360 marchi editoriali, oltre 1000 librerie fisiche (indipendenti e di catena), 13 librerie online, 2500 punti vendita della grande distribuzione (supermercati e ipermercati). Solo per citare un dato, nel periodo dal 19-23 maggio 2012 si è registrato un incremento del 52,02% a fatturato e del 52,89% a copie rispetto all’analogo periodo dello scorso anno.

Pubblicato in News | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

«Ma adesso io», concorso delle arti e delle lettere per le pari opportunità

«Ma adesso io» è un concorso d’arte biennale promosso dall’Assessorato alle Pari opportunità del Comune di Faenza. Per la sua XIII edizione, la manifestazione, dedicata al mondo femminile, si presenta con un’importante novità: potranno parteciparvi, infatti, anche uomini e ragazzi, non solo donne. Accanto alle sezioni di narrativa e poesia, poi, sono previste anche quella di fotografia (sperimentata nella precedente edizione) e, per la prima volta, quella dedicata al fumetto.

Il termine per l’invio delle proprie opere è il 31 ottobre di quest’anno. I vincitori, decretati da una giuria presieduta da Massimo Carlotto, saranno presentati pubblicamente il 10 marzo 2013, in occasione dei festeggiamenti per la festa della donna.

Per info e per scaricare il bando, pariopportunitafaenza.racine.ra.it.

Via La Bottega di Hamlin

Pubblicato in Corsi, concorsi e premi | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

In libreria, Viva la musica! di Andrés Caicedo

María del Carmen è bella, giovane e «bionda, biondissima», va fiera dei suoi capelli e della sua libertà, vorrebbe conoscere l’inglese per poter cantare i testi dei Rolling Stones, ama il rock e adora la salsa, i ragazzi e le ragazze, l’alcol e le droghe.

Continua a leggere

Pubblicato in Le novità in libreria | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

Tra steampunk e romanticismo: L’ultimo grande viaggio di Olivier Duveau

Unire steampunk e romanticismo, alta tecnologia ed epoca vittoriana, non è opera da tutti. In tanti ci hanno provato, ma in pochi ci sono riusciti. Uno di loro è lo spagnolo Jali con la sua graphic novel L’ultimo grande viaggio di Olivier Duveau, appena pubblicata da Logos Edizioni. La storia è quella del piccolo Oliver, un bambino che viveva in una grande casa con 100 maggiordomi e 100 domestiche assunti dai suoi genitori per accudirlo durante i loro frequenti viaggi. Oliver aveva il divieto di uscire di casa e per tutta la sua infanzia non fece altro che guardare il mondo da una finestra. Di giorno non succedeva mai niente di interessante, ma di notte le sue piccole retine scoppiavano di piacere rimirando per ore il cielo stellato. Dopo il suo diciottesimo compleanno, Oliver poté finalmente uscire ed è proprio all’inizio di questo suo primo viaggio, che incontra Estel, una visione fugace della quale si innamora fino a provare per lei una passione paragonabile solo a quella per le stelle.

Uno sguardo a volte tenero, a volte crudele sulla vita, come lo è l’esistenza del suo protagonista, sognatore solitario.

Via La Bottega di Hamlin

Pubblicato in Le novità in libreria | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento