Ehi Book! – «L’ebook ci porterà sulla Luna» Editori digitali, l’entusiasmo di tre generazioni


Protagonisti storici della letteratura di carta convertiti all’ebook, scrittori che diventano editori digitali, giovani alle prese con nuovi progetti tra le pagine elettroniche. Passeggiando tra gli stand del Salone del libro di Torino – conclusosi lunedì – si respira nei confronti dell’editoria digitale un entusiasmo trasversale. Dai trenta ai settant’anni.

Un esempio: nella sala «Room to the future» si sono succeduti domenica i giovani fondatori di Barabba Edizioni, Marco Manicardi e Luca Zirondoli, che pubblicano ebook collettivi nati su Internet e i social network; Paolo Nori e Alessandro Bonino, scrittori e blogger che insieme hanno fondato la casa editrice digitale Sugaman; fino all’intervento di Marcello Baraghini, ideatore dei celebri «Millelire», i libricini del prezzo stracciato con cui, negli anni Novanta, rivoluzionò il mercato editoriale e sognò di rendere la lettura accessibile a tutti. «Grazie al libro elettronico riparto da allora, con la stessa volontà di sorprendere e provocare, su una piattaforma che, io dico, ci porterà sulla Luna – annuncia Baraghini -. Penso davvero, lo sento sulla pelle, che l’iPad è lo strumento che consentirà alla rivoluzione di vent’anni fa di riprendere e andare a compimento».

Fa effetto che solo pochi minuti prima, in quella stessa stanza intitolata al futuro, a fare i conti con un passato persino più grande, siano stati i due trentenni di Barabba, bambini ai tempi dei «Milellire» di carta. Marco e Luca, editori quasi per caso dopo lo straordianrio successo di «Schegge di Liberazione»: un ebook dedicato alla Resistenza. «Si tratta di immagini, poesie e racconti di vari autori ispirati a quella fase storica, raccolti dopo aver lanciato l’idea sui blog e i social e network – spiegano -. Visto il successo, ne abbiamo fatto un libro digitale che presentiamo con letture musicali in giro per l’Italia. Ora andremo anche in Francia».

L’effetto è emozionante. E’ troppo presto per dire se gli ebook cambieranno, produrranno o diffonderanno cultura e conoscenza. Ma di sicuro l’economicità e la semplicità con cui si possono realizzare, riescono già a riempire sguardi diversi di identica passione.

via EHI BOOK! di Alessia Rastelli e Tommaso Pellizzari Corriere Della Sera.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...