Stefano Liberati al “Milano Film Festival”


Stefano Liberti, giornalista vincitore nel 2010 del prestigioso premio “Indro Montanelli” torna in libreria dopo A sud di Lampedusa con Land grabbing (Minimum Fax), che sarà presentato in occasione del “Milano Film Festival” alle 19:00.

La corsa all’accaparramento delle terre, detta appunto land grabbing, nasconde una forma insidiosa di sfruttamento e rischia di instaurare un nuovo colonialismo.

Viaggiando fra le valli dell’Etiopia, le foreste dell’Amazzonia, la borsa di Chicago, le convention finanziarie a Ginevra, gli uffici della FAO, Liberti ci spiega come i legami fra politica internazionale e mercato globalizzato stiano cambiando il volto del mondo in cui viviamo.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Appuntamenti, Festival e manifestazioni e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...