Appuntamento a Genova con “Benedetta cultura! Il sapere di un paese per il bene comune”


Sabato 1° ottobre è in programma “Benedetta cultura! Il sapere di un paese per il bene comune”, un dibattito a più voci per fare il punto sullo stato di un settore strategico per il nostro futuro.

Intervengono: Pietro Dorfles (giornalista e critico letterario), Luca Formenton (editore), Anna Longo (giornalista culturale), Salvatore Settis (archeologo e storico dell’arte), Nicla Vassallo (filosofo).

La cultura, antica ricchezza d’Italia, da sempre ci identifica nel resto del mondo. È tradizione e, nello stesso tempo, possibile spazio di innovazione, è il paesaggio di monumenti e di luoghi d’incanto, è il sapere – i saperi – delle
nostre università e delle diverse competenze. Se la trascuriamo, se la perdiamo, saremo condannati a un triste declino, come individui e come paese.

Nel corso dell’appuntamento – a cura di Anna Longo – gli ospiti si interrogano sul ruolo della conoscenza come valore e come risorsa cruciale per la crescita di una comunità.

Sarà anche una riflessione sul nostro rapporto con la cultura, in un quadro nazionale e internazionale dove la crisi riduce drasticamente in alcuni paesi – ma non in altri – le risorse destinate al settore. Perché accade questo? Come mai proprio in Italia non ci si rende conto che la conoscenza è la condizione principale della competitività? Quanto rende investire in istruzione, cultura e ricerca e quanto rischiamo riducendo i finanziamenti? La deriva di indifferenza, accentuatasi negli ultimi anni, è destinata a perdurare? Oppure ci sono segnali di cambiamento?

La discussione intende proporre un’idea di cultura come qualcosa in cui credere, e da cui ripartire per contrastare l’involuzione, l’”elogio dell’ignoranza e dell’arroganza” che ha accompagnato il declino civile ed economico degli ultimi anni.

Per concretizzare l’istanza del “pieno sviluppo della persona umana” annunciato nell’articolo 3 e quel “sostegno alla cultura ” fondato sull’art.9 della nostra Costituzione, per costruire la consapevolezza necessaria alla
democrazia.

L’appuntamento – con ingresso gratuito – è alle 17.45 presso Palazzo Ducale – Genova.
Per maggiori informazioni, clicca qui

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Appuntamenti, Festival e manifestazioni. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...