D@nte, Giunti e Regione Toscana investono nella digitalizzazione


Al via il progetto D@nte, un programma di digitalizzazione avanzata «mediante nuove tecnologie editoriali», presentato da Giunti spa, in qualità di capofila di un raggruppamento di piccole e medie imprese toscane qualificate e rappresentative della filiera dell’hi-tech cui si aggiungono anche Giunti Scuola e Touring Editore. Il protocollo è stato siglato ieri a Firenze proprio dalla Giunti con la Regione Toscana che finanzia il progetto con uno stanziamento pari a circa 3,5 milioni di euro.

Nel dettaglio, il progetto della casa editrice fiorentina si propone l’utilizzo di tecnologie digitali per l’editoria, per affrontare il mercato con nuovi formati, nuovi canali, nuove modalità di dialogo con l’utente, nuovi modelli di distribuzione e vendita, oltre a un ripensamento «radicale» della progettazione editoriale.

«Il progetto – spiega Bruno Mari, vicepresidente di Giunti – è una buona notizia anche per l’occupazione, perché il protocollo localizzativo è uno strumento che prevede, fra l’altro, la permanenza della realtà produttiva sul territorio per almeno cinque anni, pena la revoca dei finanziamenti. Il digitale è un modo complesso e a volte c’è un po’ di confusione, ad esempio l’e-book è la forma più superficiale, la meno matura, rispetto a quello che sarà il futuro sviluppo del mercato digitale».

Da: www.giornaledellalibreria.it

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in E-book e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...