Natale col botto per gli e-book, volano le vendite


In attesa di dati sul mercato italiano, il mondo anglosassone ha già tirato le fila del Natale appena trascorso e i reader hanno registrato un vero e proprio boom di vendite.

Per prevederlo non serviva certo l’ingegno di Nostradamus, Amazon e Kobo negli scorsi mesi hanno infatti implementato la loro presenza su tutti i principali mercati europei dedicandosi parallelamente all’aumento dell’offerta nel mercato anglofono, più avanzato per entità di contenuti, servizi offerti e reader disponibili rispetto al Vecchio Continente.

A stracciare i contendenti è ancora una volta Amazon con le varie versioni dei suoi Kindle che negli States, secondo le stime dichiarate dallo stesso retailer, avrebbe venduto nel mese di dicembre oltre quattro milioni di Kindle, uno a settimana in pratica.

Il Fire, nuovo tablet di Amazon, è stato il prodotto più venduto nel Regno Unito, Francia, Spagna e Italia. Oltre a questo sono aumentati del 175% anche l’acquisto di contenuti digitali rispetto allo stesso periodo dell’anno 2010, con ovviamente il giorno di Natale in testa per il maggior numero di download eseguiti.

Secondo una recente analisi pubblicata da The Bookseller, nel Regno Unito il milione di reader venduti è stato sì raggiunto ma sommando insieme le vendite di iPad, Kindle e altri dispositivi tablet. Anche qui a farla da padrone è Amazon che ha più che superato le vendite di dispositivi Apple (decisamente molto costosi nel Natale all’ombra della crisi globale appena trascorso), senza contare tutti gli «accessori», dalle cover colorate alle lampade a clip per la lettura, che sono andati a ruba sotto l’albero.

Non che per la Mela il Natale sia stato magro, anzi. Per rendersene conto è sufficiente pensare che nel giorno del 25 dicembre le attivazioni sono state 12 volte superiori rispetto ai weekend precedenti, con le attivazioni dell’iPhone che sono aumentate di 24 volte in più e quelle dell’iPod di 14 volte.

Anche Kobo ha venduto bene il proprio reader touch ma soprattutto ha venduto 10 volte gli e-book dello scorso anno. Merito dei tanti neo proprietari di lettori e-book che, scartato il dono, hanno subito creato account e iniziato ad acquistare contenuti.

Da Giornale della Libreria

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in E-book e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...