Novità in libreria: Catherine O’Flynn, “Ultime notizie da casa tua” (Minimum Fax)


 Catherine O’Flynn - Ultime notizie da casa tua (Minimum Fax)Il primo romanzo di Catherine O’FlynnLa bambina che sapeva troppo è stato uno degli esordi più fortunati degli ultimi anni in Inghilterra: 80.000 copie vendute, candidato o vincitore ai maggiori premi letterari del paese. Il talento dell’autrice è stato confermato da quest’opera seconda (50.000 copie vendute).

In Ultime notizie da casa tua (Minimum Fax), Frank Allcroft è il presentatore di un tg regionale dell’inghilterra centrale, il cui aspetto dimesso e la proverbiale mancanza di umorismo contrastano con la verve del suo predecessore, il più anziano e popolarissimo Phil Smethway, appena scomparso in un incidente stradale. Frank, padre di famiglia e uomo sensibile, si appassiona spesso ai casi di cronaca che racconta, in particolare quelli delle persone anziane e sole la cui morte passa inosservata per giorni; seguendo proprio uno di questi casi, si imbatte in strane coincidenze e comincia a sospettare che la morte di Phil non sia stata causata da un incidente. Attorno alla vicenda ruota una galleria di personaggi tragicomici: dalla madre di Frank, che sembra aver scelto di trasferirsi in una casa di riposo solo per poter commentare ancor più sarcasticamente la propria vita, alla moglie di Phil, pacchiana conduttrice di un reality sulle coppie obese.

Un romanzo indimenticabile che sotto la trama avvincente del giallo disegna un ritratto acutissimo della nostra modernità.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Le novità in libreria, Uncategorized e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...